Creare un terminale per la lettura dei codici a barre

Attraverso le opzioni presenti sulle tabelle, un telefono e un lettore a codice a barre è possibile creare un completo e funzionante terminale per la lettura dei codici a barre da utilizzare ad esempio, all'interno dei magazzini per creare rapidamente i documenti di trasporto con Nios4. Hardware Per creare fisicamente il terminale utilizzeremo un normale telefono Android e un lettore a codice a barre bluetooth Eyoyo . Questo lettore è studiato espressamente per essere collegato a un telefono e attraverso il bluetooth simulare l'input della tastiera.   Impostazione della tabella Andiamo sulle opzioni delle tabelle . In questo caso attiveremo la lettura dei codici a barre della tabella che gestisce le righe di dettaglio di un ddt di acquisto. Per configurare correttamente la lettura occorerrà impostare tre parametri. Il primo è il campo sottotabella da utilizzare. Questo viene utilizzato per poter selezionare l'articolo da inserire sulla riga del ddt. In questo caso il campo

Spostare un database locale da un dispositivo ad un altro

 

Per poter spostare un database da un dispositivo ad un altro il sistema migliore rimane sempre passare attraverso il cloud, in modo da non dover eseguire nessuna operazione manuale.

Se però non si vuole usare questa opzione è possibile farlo anche con un database locale.

Questi i passaggi da seguire:

  1. Aprire il menù aiuto (icona help) normalmelmente posto in alto a destra
  2. Selezionare la funzione esporta database.
  3. Copiare il file creato sul nuovo dispositivo
  4. Dopo aver installato il programma o la app sul nuovo dispostivo aprire sempre il menù aiuto
  5. Selezionare la funzione installa pacchetto e caricare il file precedentemente creato
  6. A questo punto seguire le istruzioni per concludere la creazione del database

Terminata la procedura avrete la copia del database sul nuovo dispositivo. Naturalmente questa copia è indipendente dall'originale, e quindi le modifiche di una non vengono riportate sull'altra.

Questa procedura può essere usata solo per i sistemi che permettono l'utilizzo di database locali.

Commenti